Le cautele e le garanzie per un’assicurazione viaggio Yemen

Vista dall'alto di una caratteristica città yemenita, da visitare con un'assicurazione viaggio yemen

Quella dello Yemen è una terra ricchissima di fascino territoriale, storia e tradizione

La vecchia Sana'a rientra tra i patrimoni dell'Umanità UNESCO, ma è tutto il territorio dello Yemen a essere un vero e proprio museo a cielo aperto grazie a una miriade di antiche rovine relative alla storia e alla cultura della civiltà araba meridionale. 

Inoltre, lo Yemen offre anche molte opportunità di puro relax grazie alla presenza di spiagge incontaminate che rappresentano un vero e proprio paradiso terrestre. 

Tuttavia, bisogna segnalare che:

  • A partire dal 13 febbraio 2015, l’Ambasciata d’Italia a Sana’a ha sospeso le proprie attività fino a nuovo avviso dopo l’aggravarsi della situazione politica.
  • le autorità Italiane sconsigliano fortemente il soggiorno anche temporaneo nel Paese e bisogna ricordare che in Yemen non è più possibile assicurare assistenza consolare a coloro che si trovano nel territorio.

Per maggiori informazioni rimandiamo al sito della Farnesina.

In ogni caso, per chi volesse organizzare un viaggio in Yemen, vediamo a cosa è bene prestare maggiore attenzione.

Regole e documenti per l’ingresso in Yemen

Per entrare in questo Paese sono necessari e obbligatori:

  • il Passaporto con validità superiore a 6 mesi;
  • il visto di ingresso;
  • documenti per il viaggio all’estero di minori per i quali rimandiamo all'approfondimento del sito ViaggiareSicuri.it.

Inoltre bisogna sapere che è vietato introdurre alcolici o prodotti animali di origine suina così come esportare manufatti artigianali che abbiano più di 50 anni.

La situazione medico sanitaria: malattie e vaccini

In seguito ai recenti conflitti la situazione nelle strutture sanitarie è progressivamente peggiorata.
Inoltre, in questa regione del mondo vi sono diverse malattie dalle quali guardarsi:

  • Malaria;
  • Dengue;
  • Poliomielite;
  • Tifo;
  • Tetano;
  • Difterite;
  • Epatite A e B;
  • Morbillo;
  • Colera (ogni primavera torna a manifestarsi ed è una malattia considerata autoctona dal 2016).

Si consiglia pertanto di consultare il proprio medico per decidere quali vaccinazioni è bene effettuare.

La vaccinazione contro la febbre gialla è poi obbligatoria per chi supera l’anno di età e proviene da regioni dove la malattia è endemica.

Si consiglia poi di fare attenzione a cibi crudi o contaminati e alle bevande (non inserire ghiaccio nell’acqua minerale).

 Veduta di una città yemenita e del paesaggio desertico circostante

 

Yemen: la situazione politica e sociale

Il rischio terrorismo è ritenuto elevatissimo

I viaggi individuali sono sconsigliati, mentre quelli di gruppo sono possibili se sono organizzati da operatori di viaggio qualificati e se si evitano zone a rischio.

Inoltre, si ricorda di informarsi sulle usanze locali per evitare di incorrere in equivoci.

Amerigo: Cosa inserire nell’assicurazione viaggio Yemen?

Amerigo ha pensato a una polizza agile e flessibile per venire incontro alle necessità dei viaggiatori che ogni volta cercano una nuova meta.

Per il viaggio in Yemen vi sono garanzie molto consigliate di tipo sanitario come l’invio di medicinali, il rientro sanitario anticipato, la copertura di spese mediche e il trasporto sanitario (in un altro Paese). Tutte coperture consigliate dalla Farnesina.

Inoltre vi sono garanzie per lo smarrimento dei bagagli, la possibilità di una cauzione penale come della consulenza legale di un professionista e del servizio di un interprete.

Per vedere tutte le coperture che potresti ricevere visita la pagina dedicata alla polizza viaggio oppure richiedi il tuo preventivo.