A cosa serve l'assicurazione viaggio Messico

 

Le meravigliose cascate del Chiapas, solo una delle infinite attrazioni da godere con l'assicurazione viaggio Messico di Amerigo.it

 

Tra siti archeologici, città, spiagge e parchi naturali, il Messico si conferma tra le mete più affascinanti di tutto il Sud America. Ricco di luoghi pieni di cultura secolare e storia coloniale, il Messico attira turisti da tutto il mondo grazie a una bellezza multiforme che parte dalla capitale, Città del Messico, e passa attraverso i paradisi sub-tropicali del Chiapas, la cultura Maya in quel di Chichen Itza, fino a raggiungere la costa del Pacifico dove c'è Puerto Escondido, un vero e proprio paradiso balneare. Ma per godere davvero di tutte queste meraviglie è molto importante partire solo con un'assicurazione di viaggio per il Messico a portata di mano.

Il motivo è molto semplice: un paese come il Messico non garantisce assoluta protezione da una situazione locale che non prevede elevati livelli di sicurezza. In Messico, infatti, sono molto frequenti episodi di criminalità – sia comune che organizzata – che possono mettere seriamente a rischio l'incolumità personale sia dei residenti che dei cittadini stranieri in visita turistica. Spesso si verificano anche scontri a fuoco tra bande rivali o tra organizzazioni criminali e forze dell'ordine.

Soprattutto nelle grandi città, in primis nella capitale, sono frequenti furti e rapine in particolare nei luoghi affollati (stazioni, metropolitana, mercati), dove si registrano anche casi di sequestri di persona a scopo estorsione.

Il Messico, inoltre, ha fatto registrare di recente alcune scosse di terremoto molto forti che hanno provocato diverse decine di vittime al confine tra gli Stati di Oaxaca e Chiapas ma anche a Città del Messico. Nelle zone della capitale, inoltre, c'è da fare attenzione all'attività vulcanica del monte Popocatepetl (a sud-est di Città del Messico), che produce gas e piogge di cenere generalmente non pericolosi ma da tenere sotto controllo in caso di attività più intensa.

Nelle zone della Costa pacifica e del Golfo del Messico, poi, sono frequenti cicloni soprattutto nel periodo che va da giugno a ottobre. Per partire informati sulle condizioni climatiche del posto, è sempre utile consultare il sito web della Protezione Civile messicana nella sezione “Alertamientos”.

In più, c'è da considerare che per raggiungere il Messico ci vogliono almeno 11 ore di aereo e potrebbe essere necessario effettuare uno o più scali aeroportuali in assenza di voli diretti, col rischio di riscontrare problemi ai propri bagagli. Anche per questo motivo è indispensabile avere un'assicurazione di viaggio per il Messico a portata di mano, in modo da non compromettere la serenità del viaggio ancora prima che la vacanza abbia inizio.

 

I documenti per entrare in Messico

 

All'ingresso in Messico bisogna presentare un passaporto con validità residua di almeno sei mesi. 

Non è necessario il visto d'ingresso per turisti che intendano soggiornare nel paese per non più di 180 giorni. Ulteriori informazioni in merito si trvano sul sito dell'Instituto Nacional de Migraciòn. Il visto è invece obbligatorio per chi si reca in Messico per altri motivi (lavoro, studio, affari)

All'arrivo in Messico è obbligatorio compilare un formulario fornito dalle autorità locali o dalla compagnia aerea. Inoltre, è previsto il pagamento di una tassa aeroportuale: questa, solitamente, è inclusa nel biglietto aereo; qualora non lo fosse, bisognerà pagarla all'uscita del paese presso lo sportello bancario dell'aeroporto.

 

Le condizioni sanitarie in Messico

 

Ma l'assicurazione di viaggio per il Messico è fondamentale anche e soprattutto per far fronte, in caso di necessità, a tutta una serie di inconvenienti legati alla scarsa consistenza della situazione sanitaria locale.

In Messico, infatti, le strutture ospedaliere pubbliche non sono affatto soddisfacenti e la legislazione nazionale non prevede forme di assistenza pubblica ai cittadini stranieri. Sono presenti, certo, diverse strutture sanitarie private dotate di personale medico esperto ed efficiente, ma i costi sono generalmente molto alti.

In Messico, poi, specialmente nella capitale, si riscontra un tasso di inquinamento atmosferico particolarmente elevato che può provocare seri danni alla salute. Sono frequenti, infatti, casi di infezioni o malattie respiratorie, stati di nausea, emicranie e forti bruciori agli occhi.

Sulla costa del Pacifico non è raro contrarre la malaria, ma sono molti anche i casi di epatite A e B, colera, zika virus, dengue e febbre virale chikunguya.

Nel corso della vacanza in Messico, il Ministero degli Esteri consiglia di:

  • prevenire le punture di zanzara utilizzando creme, repellenti o zanzariere alle finestre delle camere d'albergo;

  • non bere acqua dal rubinetto ma solo in bottiglia e senza aggiungere ghiaccio;

  • disinfettare sempre frutta e verdura;

  • non mangiare cibi da strada;

  • consumare carne, pesce o verdure solo in seguito a una buona cottura.
     

Come deve proteggerti l'assicurazione viaggio Messico

 

Per far sì che una vacanza trascorra nel migliore dei modi, sarà molto importante che l'assicurazione di viaggio per il Messico fornisca garanzie riguardanti, in primo luogo, la copertura o il rimborso delle spese sostenute in caso di necessità per cure mediche presso strutture sanitarie possibilmente in grado di fornirle aseguatamente.

In caso contrario, sarà ancora più importante che, in seguito a malattie o infortuni nel corso della vacanza, l'assicurazione sanitaria prenda in carico anche le spese di organizzazione del trasporto snaitario presso un altro Paese meglio attrezzato a livello ospedaliero. Ma sarà ancora più importante che, tra le sue garanzie, l'assicurazione di viaggio per il Messico includa anche la possibilità di rimpatrio sanitario per ricevere cure adeguate in Italia.

E considerando anche la lontananza del posto rispetto al luogo di provenienza, un'assicurazione di viaggio per il Messico dovrà includere garanzie in merito alla salvaguardia degli effetti personali dell'asicurato. Soprattutto in casi di scalo aeroportuale, infatti, capita spesso che una delle compagnie aeree perda i bagagli di alcuni clienti o li riconsegni danneggiati, provocando non pochi problemi per la permanenza sul posto.

 

Cosa ti offre la polizza viaggio di Amerigo

 

Scegliendo l'assicurazione di viaggio per il Messico di Amerigo, avrai la possibilità di ricevere rimborsi per eventuali spese mediche rese necessarie per curare malattie o infortuni avvenuti durante la permanenza sul posto, così come per interventi di chirurgia o odontoiatria, prestazioni fisioterapiche o di primo soccorso e day hospital.

Le garanzie dell'assicurazione di viaggio per il Messico di Amerigo prevedono anche la copertura delle spese per l'acquisto di farmaci non disponibili in loco e, in generale, coprono un periodo massimo di 100 giorni in caso di ricovero ospedaliero (fino alla dimissione). Questo periodo è estendibile anche ai 30 giorni successivi al rientro in Italia purché il sinistro abbia avuto luogo nel corso della vacanza all'estero.

La polizza viaggio di Amerigo garantisce anche un servizio di assistenza in grado di gestire tutte le operazioni necessarie per il soccorso attraverso un supporto medico telefonico attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, utile anche per richiedere l'invio di medicinali eventualmente non disponibili all'estero.

Nel caso in cui il ricovero ospedaliero in Messico fosse insufficiente, Amerigo prevede rimborsi per il trasporto sanitario dell'assicurato presso altre strutture. Nel caso in cui neache questo risultasse sufficiente, l'assicurazione di viaggio per il Messico di Americo prende in carico le spese per il rientro sanitario in Italia.

Sono previsti rimborsi anche per rientri anticipati di compagni di viaggio o familiari e per spese di prolungamento forzato del soggiorno in hotel con prima colazione.

Amerigo garantisce rimborsi anche in caso di smarrimento o danneggiamento dei bagagli da parte del vettore, includendo la copertura delle spese di rifacimento dei documenti andati persi e considerando eventualità di scippo, rapina, furto, incendio e contando anche abiti e oggetti indossati, preziosi, smartphone e attrezzature elettroniche.

A questo si aggiunge anche un servizio di interpretariato e il supporto legale in sede penale e civile.